Il budino di zucca di Gianfranco Allari

Di solito associamo il budino a una preparazione dolce, ma Gianfranco Allari ci dimostra che può essere anche salata. E così nasce il budino di zucca, tanto facile nell’esecuzione quanto gustoso!

Budino di zucca

Ricetta di Gianfranco Allari

01072014-381792_10150393867138909_474265600_n

Ingredienti per 8 persone:

Per i budini

  • 350 g di zucca pulita
  • 140 g di stracchino
  • 30 g di grana
  • 2 uova
  • 1 scalogno
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe

Utensili:

  • Padella
  • Coltello da cuoco
  • Frullatore
  • Stampini monoporzione
  • Cucchiaio

Esecuzione:

Tritare finemente lo scalogno, poi rosolarlo con un filo di olio in padella, unire la zucca fare bene insaporire e portare a cottura aggiungendo un poco di brodo o acqua, al termine sistemare di sapore con sale e pepe. Versare la zucca nel bicchiere del frullatore unire lo stracchino, il grana e le uova, frullare. Versare il composto negli stampini ben imburrati e passare in forno a 160° per 25/30 minuti. Sformare i budini ed accompagnarli con la salsa.

SALSA AL PECORINO

Ideale anche per accompagnare risotti come quello alla zucca, o al radicchio o agli asparagi, soufflé di verdura, verdure al vapore.

Ingredienti:

  • 3 dl di latte
  • 150 g di pecorino grattugiato

Esecuzione:

Mettere a bagno il pecorino con il latte, per almeno 30 minuti, poi scolarlo con un colino e versarlo nel bicchiere del frullatore. Portare a bollore il latte poi versarlo sopra il formaggio azionando il frullatore. Versare la salsa ottenuta in una piccola casseruola e mantenere al caldo.

COULIS DI FUNGHI

Ideale per accompagnare filetto di vitello in padella, pasta fresca all’uovo, gnocchi di patate,

Ingredienti:

  • 250 g di fughi misti
  • 3,5 dl di brodo di pollo o vegetale
  • 2,5 dl di panna fresca
  • 40 g di scalogno
  • 40 g di burro
  • Sale e pepe

Esecuzione:

Rosolare lo scalogno tritato finemente con il burro, unire i funghi a fettine, fare bene insaporire nel fondo di cottura, bagnare con il brodo e poi con la panna, salare leggermente. Fare ridurre il composto a circa la metà mescolando con un cucchiaio, al termine frullare e passare al setaccio. Sistemare di sapore e mantenere al caldo.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.