metodo konmari

Riordinare casa : il metodo Konmari

Viviamo negli ambienti e con gli oggetti che li popolano. Spesso ne sono saturi. Sentiamo la loro influenza, così come quella delle persone che ci circondano. Gli oggetti hanno un valore non solo economico, ma anche emotivo. Legato ai ricordi che ci portano, agli affetti che ci rammentano e al piacere che ci trasmettono.
Per questo è importante vivere in una casa ordinata, che rispecchi il nostro stato interiore. Con cose che hanno un significato per noi.

Iniziamo con l’aprire le finestre per far entrare il sole. Nelle stanze e dentro di noi.

Rimbocchiamoci le maniche e iniziamo a tirare tutto fuori dagli armadi, dai mobili e dalla nostra testa.

Che cosa è il metodo Konmari

Iniziamo con il dire che cosa è il metodo Konmari : per chi non lo sapesse, è una serie di consigli ideati da Marie Kondo (appunto Konmari) per riorganizzare e riordinare la casa e di conseguenza la propria vita.

Lo spazio è chiarezza. Un’ampiezza reale e psicologica equivale ad una forma di benessere e di calma che si basa sul principio che solo buttando il vecchio si riesce a fare spazio al nuovo.

Le regole per riordinare la casa

La prima cosa da fare è buttare quello che non occorre.

In questa fase infatti è molto importante domandarsi se gli oggetti in questione ci servono davvero.

Cercare di trovare spazio, soprattutto nelle case piccole di oggi, per qualcosa che andrebbe solo eliminato richiede molto più tempo che gettarlo.

Eliminare gli oggetti per categoria di appartenenza : tutti i i vestiti, poi i libri. Tutti i piatti … ci renderemo maggiormente conto di quello che abbiamo di davvero superfluo. Non ragionando per singola stanza per volta, che diventerebbe inevitabilmente il clone della precedente.

Altra regola d’oro è conservare ciò che si ama. A volte basta poco per essere più felici. Gli oggetti hanno un’ anima e tenere accanto a sé cose che fanno stare bene aiuterà notevolmente lo stato interiore, conferendo benessere ed energia positiva.

Per avere la situazione completamente sotto controllo, fate tutto il lavoro in una volta. Prendetevi una giornata e non rimandate.

Tirate fuori tutto quello che concerne una categoria e ammucchiate le cose in un unico punto. Sarà più semplice visualizzare e capire quello a cui si tiene di più, soprattutto se si parte dalle cose più datate per terminare con gli acquisti più recenti, quindi emozionalmente più vividi.

I consigli per organizzare la casa

La prima cosa da fare per riordinare la casa è semplicissima : diventare ordinati. Nel disporre come nel piegare.

Si risparmia spazio e le volte successive saremo molto più veloci. Questo riguarda tutti i tessuti (non importa che siano vestiti, tovaglie o copricuscini) : piegare per bene i capi, conferendo loro una forma finale rettangolare (come se si trattasse di origami) ci farà risparmiare spazio. E tutto sembrerà più ordinato e bello.

Altro consiglio da seguire è quello di usare il più possibile, e quindi sfruttare al meglio, gli spazi all’interno dei mobili e dei cassetti.
Tenendo fra di loro gli oggetti separati per argomento.
E se possibile impilandoli, o mettendone uno dentro l’altro, per risparmiare spazio (consiglio utilissimo in caso di pentole, ciotole e borse; delle sorte di matrioske).

E’ importante creare poi un punto dell’amore : un posto dove radunare tutte gli oggetti a cui si vuole bene. Un posto speciale dove poter ricaricare le pile ogni volta che se ne ha di bisogno.

La causa principale del disordine è possedere troppe cose. Averne di meno ci renderà di fatto naturalmente più ordinati. E averle sott’occhio ci permetterà di essere maggiormente consapevoli di ciò che si ha, di quello che è importante e a cui si tiene di più.
Un circolo vizioso e virtuoso dell’ordine e del benessere casalingo.

E il consiglio più importante di tutti : cerchiamo di fare acquisti emozionali ma ragionati, legati a beni a che rappresentano qualcosa di importante, utile o bello. Portiamo avanti il principio dell’acquisto consapevole, l’unico che ci protegge dal comperare oggetti che si riveleranno in futuro inutili o di passeggero gradimento.

Ma veniamo al lato pratico. Come possiamo organizzare al meglio la nostra casa per renderla il nostro piccolo angolo di paradiso ?

Come riordinare gli armadi di casa : piccoli trucchi

Eleganti scatole in rattan o canvas ci permetteranno di avere una casa bella e ordinata.

Le scatole sono perfette da riporre sulle mensole se di piccole dimensioni, o sotto al letto se più grandi, per avere sempre a portata di mano gli oggetti maggiormente utili e riporre in modo discreto ciò che utilizziamo di meno, o non è di stagione.
Anche gli astucci ci possono aiutare, non solo a contenere i trucchi, ma anche creme e prodotti per la cura del corpo.

Un altro utilissimo consiglio per risparmiare lo spazio con borse e valige : mettere le più piccole all’interno di quelle più grandi. Eviteremo di perderle e di avere soprattutto una fastidiosa sensazione di disordine e confusione.

Come tenere in ordine la cucina : le nostre idee

Anche per la cucina, possiamo ricorrere a dei semplici oggetti per organizzare, come i portaposate , da mettere nei cassetti, utilissimi per avere forchette e coltelli sempre in ordine.
In commercio poi esistono valide soluzioni salvaspazio : pensiamo ad esempio alla cucina, e alla necessità di tagliare carne, pesce e verdura separatamente. I pratici set di taglieri di Joseph&Joseph permettono di avere taglieri differenti in base alla destinazione, in una comoda confezione salvaspazio.

O il loro set di boule e misurini. Coloratissimi e assolutamente impilabili, per non farsi mancare nemmeno lo scolapasta.

Quello di Brabantia, in delicate tonalità pastello, contiene invece uno spremiagrumi adatto per ogni tipo di agrume.

Il tema salvaspazio è diventato davvero importante nelle nostre case e le aziende lo sanno bene. Proprio in questa ottica sono state create diverse linee di prodotto, come i bicchieri salvaspazio in cristallo di Bohemia, impilabili uno dentro l’altro .

O la batteria di pentole Le Miracle di Berndes anch’esse impilabili e salvaspazio (con i coperchi che possono fungere da sottopentola)

E la batteria antiaderente Ingenio di Lagostina, con un unico manico staccabile e utilizzabile per tutte le pentole incluse (ogni pentola così puo’ andare in forno e anche in frigorifero, occupando poco spazio). Anche il momento del riciclo ha le sue soluzioni salvaspazio : il coloratissimo Ricicla Bag Set in materiale semirigido è indicato per una raccolta differenziata che non dimentica mai l’importanza del bello e funzionale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.