Frullare e il frullatore

testo a cura dello chef Gianfranco Allari

Frullare: inserimento di un alimento solido nell’apposito attrezzo (frullatore) per ridurlo in poltiglia attraverso l’azione di lame rotanti ad alta velocità. Gli alimenti da frullare poveri di acqua, si amalgamano meglio se verrà loro aggiunta una modesta quantità di liquido.

Frullatore: apparecchio la cui parte inferiore è costituita dal blocco motore elettrico. La parte superiore, estraibile, è formata da un grande bicchiere in vetro o materiale plastico, solitamente graduato e dotato di coperchio con apertura centrale per l’inserimento degli ingredienti durante la lavorazione. La frullatura avviene tramite un coltello a più lame contenuto nel bicchiere.

Frullino: piccolo attrezzo meccanico da cucina utilizzato per miscelare ogni genere di composti liquidi o/e semi densi e per montare qualsiasi prodotto che necessiti di essere ben amalgamato e di incorporare aria. È formato da una coppia di fruste che al termine di ogni impiego devono essere immediatamente depositate in acqua affinché i residui non abbiano il tempo di formare incrostazioni difficili da rimuovere.

Minipimer: frullatore ad immersione composto da un blocco motore e da un fusto, solitamente staccabile, con al temine le lame. Permette di miscelare e frullare, molto velocemente e sporcando pochissime stoviglie, diversi tipi di alimenti direttamente nei contenitori in cui verranno poi serviti o addirittura nelle pentole in cui sono stati cotti. È perfetto per preparare salse, coulis, maionesi, zuppe, vellutate e passati di verdura. Dopo l’uso va subito lavato per evitare che i cibi si secchino.

Salsa: condimento creato per accompagnare molti piatti esaltandone il sapore. È una preparazione di consistenza più o meno cremosa da servire fredda o calda. Tra le salse fredde una delle più famose è la maionese con tutte le sue varianti; tra quelle calde la preparazione di base più conosciuta è la besciamella. Le salse possono essere realizzate utilizzando il fondo di cottura della preparazione stessa, addensandoli con farina o fecola oppure possono essere utilizzati altri ingredienti come verdure, frutta, formaggi, erbe aromatiche.

Tra le salse a base dolce la protagonista è la crema inglese aromatizzata con vari ingredienti come cioccolato, frutta secca, caffè o liquori.

Coulis di frutta: purè semi liquido di uno o più frutti maturi, utilizzato per accompagnare o come elemento decorativo di dessert caldi o freddi.

Consigliati dal Toscano

L’entry level: G3 FERRARI –FRUTTOMIX FRULLATORE ELETTRICO 500CC

Ottimo rapporto prezzo/qualità

Limiti dell’entry level: capacità ridotta

FJzMSZvXmN4fPQo

Il professionale/semiprofessionale: MAGIMIX –BLENDER FRULLATORE CROMO MAT.

Bicchiere in vetro, rompighiaccio, motore indistruttibile.

6eYyTTdO4efNKGM

Il prodotto di design: GUZZINI – G-STYLE FRULLATORE BIANCO

Design minimal; ottima potenza.

3W7RRg6DRqzz6bI

Le ricette di Gianfranco Allari

Budino di zucca

 01072014-381792_10150393867138909_474265600_n

 Cassata in crosta di pistacchio

01072014-379768_10150393868363909_1649038756_n

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.