barbecue outdoorchef stefano romani dal toscano grilldifferent chicken wings

Il barbecue con Outdoorchef: non solo carne

Sabato 5 marzo, mentre fuori diluviava, al centro casalinghi Dal Toscano si è respirata aria di primavera e di grigliate. Stefano Romani, impiegato con l’hobby del barbecue e della cucina, ha preparato alcune ricette con Outdoorchef. Questa macchina, prodotta in Svizzera, è più vicina al barbecue all’americana che alla classica griglia “toscana” in muratura: è una vera e propria macchina da cucina.

DSC_0403

I barbecue sferici Outdoorchef sono ideali per la cottura indiretta, la meno conosciuta e la più adatta a cucinare anche su un semplice balcone perché fa pochissimo fumo. Il coperchio, un particolare accessorio ad imbuto e la forma sferica facilitano la distribuzione del calore prodotto dal bruciatore a gas.

DSC_0431

Grazie alla cottura indiretta, Outdoorchef è molto versatile: oltre alle solite grigliate di carne, pesce e verdure, è possibile utilizzarlo per preparare risotti, pasta risottata, fantastici lievitati e anche dolci. Anche l’arrosto si cuoce con cottura indiretta, sfruttando il bbq come un forno. Allo stesso modo posso cuocere anche la pizza, meglio se sulla pietra apposita.

DSC_0427

Grazie alla forma sferica, non abbiamo bisogno di girare l’alimento. In 4 minuti, con entrambi i bruciatori accesi, Outdoorchef arriva alla temperatura di 400°, perfetta per la pizza e la panificazione. Grazie alle fessure laterali, si può controllare la cottura senza aprire il coperchio.

La temperatura del termometro sulla copertura del barbecue non è la reale potenza, perché il calore va verso l’alto quindi la sonda posizionata in cima registra solo il picco, in basso sotto ci sono circa 30°C in meno. Il consiglio è di usare termometri a doppia sonda che ci danno sia la temperatura al cuore della carne, sia quella del forno.

DSC_0432

La nuova versione dei barbecue Outdoorchef è ribassata per renderli più pratici, è stato ampliato il piano di lavoro e i due fornelli hanno l’accensione elettronica direttamente sul rubinetto, anche il coperchio è stato ribassato e dotato di apertura a 45° per ridurne l’ingombro e migliorare la praticità d’uso.

barbecue outdoorchef stefano romani dal toscano grilldifferent

Per pulire queste macchine basta una spazzola con denti in ottone, che pulisce senza graffiare, perché i graffi mantengono tutte le incrostazioni. I barbecue Outdoorchef sono disponibili sia a gas sia a carbonella. La differenza tra gas e carbonella sta nella “potenza  di fuoco” e nell’affumicatura. Il gas è immediato, regolabile, costante e potente. Con la carbonella possiamo affumicare, ma attenzione: con il carbone o la carbonella non si riesce ad aromatizzare la carne, perché è legna già bruciata.

DSC_0446

Per affumicare e aromatizzare devo usare legna non trattata (vite, albicocco, pesco), difficile da reperire, perché chi ha il frutteto di solito tratta le piante con prodotti chimici che restano nel legno). Con i barbecue a gas possiamo inoltre inserire padelle per fare pasta o minestre. L’esclusivo sistema a vulcano di Outdoorchef, con i bruciatori del gas a cerchio esterno, ci consente di fare sia cottura diretta sia indiretta. Utilizzando la griglia in ghisa manteniamo poi meglio il calore rispetto a quelle in ferro o acciaio.

DSC_0439

In definitiva la scelta tra gas e braci è soggettiva: se volete avere un barbecue veloce, che non richiede troppo lavoro di preparazione prima e di riordino poi, optate per il gas, che vi permette di farvi un barbecue anche alle 7 di sera, appena tornati dal lavoro; se invece amate l’atmosfera, curare il fuoco e avete una vera passione per le braci e non siete disposti a rinunciarvi, allora vi siete già risposti da soli!

[av_gallery ids=’2180,2173,2172,2171,2170,2169,2168,2179,2178,2177,2176,2175,2167,2166,2165,2164,2163,2162,2161,2160,2159,2158′ style=’thumbnails’ preview_size=’portfolio’ crop_big_preview_thumbnail=’avia-gallery-big-crop-thumb’ thumb_size=’portfolio’ columns=’5′ imagelink=’lightbox’ lazyload=’avia_lazyload’]

Scarica il libretto con le ricette!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.