Elettrodomestici per l'estate

Gli elettrodomestici per l’estate

Il caldo si fa sentire, ma è inevitabile che qualcosa in casa si debba sempre preparare e cucinare. E in questo frangente i piccoli elettrodomestici possono renderci la vita un po’ più fresca e semplice: scopriamo gli strumenti di cui non potremo fare a meno in questa estate.

La cucina d’estate : gli strumenti e gli elettrodomestici che non devono mai mancare nelle nostre case

La cucina in questa calda stagione cambia: le ricette che in inverno sono più lunghe e laboriose in estate diventano decisamente più veloci, e in questo i giusti strumenti ci possono davvero aiutare, così da non farci mancare mai i nostri piatti o i prodotti preferiti.

Pensiamo a quello che questa ricchissima stagione ci regala; frutta e verdura sono davvero al meglio, come possiamo vedere anche quando andiamo al mercato o incontrando i venditori per strada.

I banchi sono rigogliosi dei prodotti della terra che, grazie al caldo, hanno acquisito gusto, sapore, intensità e dolcezza.

Un vasto mondo di frutta e verdura che può essere velocemente cucinata o conservata, così da portare il gusto dell’estate anche nelle altre stagioni.

L’estate è per questo motivo la stagione regina delle conserve. Anche se gli spazi di casa negli anni si sono via via più ridotti, grazie agli strumenti multifunzione ci possiamo sempre divertire a prepararne.

Un’estate di conserve

Partiamo quindi dal pomodoro, il principe indiscusso dell’estate, con cui possiamo preparare delle squisite conserve, che siano polpe o passate.

Le pentole Pomodoro Nord di Baldassarre Agnelli sono indispensabili per la cottura e la lenta riduzione, alte e a prova di schizzo (così da sporcare poco il piano cottura).

Per la preparazione è utilissimo avere a disposizione un passapomodoro a motore come quelli prodotti da Tre spade, per non fare mai fatica, anche (e soprattutto) quando fa caldo.

Per la conservazione, i vasi di Bormioli Rocco sono la storia e la tradizione, sia che si tratti dei vasi ermetici Fido (chiamati anche Le Parfait, da un designer sconosciuto del 1825), o i classici Quattro Stagioni con capsula, davvero intramontabili.

I vasi Fido si rifanno ad una linea classica che ha fatto la storia, perfetta per le terrine e anche per altri tipi di conserva, come la frutta sotto spirito, in base alle loro dimensioni.

Ma possono essere usati (soprattutto quelli di piccole dimensioni) per servizi monoporzione da portare direttamente a tavola, anche per un’allegra e colorata insalata.

In alternativa puoi usare i vasi Weck, perfetti anche per la vasocottura sia in forno che a microonde.

Barattolo ermetico conserve

 

I frullatori : elettrodomestici indispensabili in estate

Anche piccoli elettrodomestici multifunzione e tuttofare sono di grande aiuto in estate, soprattutto quando li usiamo per tritare, sminuzzare o passare zuppe (da servire anche fredde come il gazpacho o, perché no, una pappa al pomodoro). In breve tempo operazioni che richiederebbero tempistiche ben differenti se praticate a mano come facevano le nostre nonne diventano gesti che occupano poco spazio durante la giornata.

In estate un occhio va dato anche alla leggerezza in tutti i sensi : di fatica, quanto di calorie.

Smeg frullatore

Gli abbattitori : indispensabili per il pesce crudo

Partiamo con uno dei piatti che più ci ricordano la tavola estiva e le cene al mare : il pesce crudo. E’ veloce e delizioso da preparare, sia che si tratti di un carpaccio o di una tartare (o un sushi casalingo). Ma per prepararlo dobbiamo sempre essere sicuri riguardo alla salubrità dell’alimento. Le regole da seguire sono due: la prima è trattare un prodotto sempre freschissimo, comperato dal nostro pescivendolo (o pescatore) di fiducia preferito e poi abbatterlo. Un congelatore non garantisce lo stesso effetto: il processo di raffreddamento troppo lento rovinerebbe la polpa, compromettendone la freschezza. Inoltre le tempistiche e la temperatura raggiunta non garantirebbe la corretta conservazione del pesce.

L’abbattitore per questo è insostituibile, e si può usare anche per congelare della frutta (come frutti di bosco interi o frutta a pezzi), per poi frullarla, preparando così degli istantanei e deliziosi sorbetti dalla consistenza unica e irresistibile.

COLDLINE abbattitore

Fritto d’estate : la friggitrice ad aria

Altro piatto rappresentativo dell’estate e delle cene al mare è la frittura mista. Se vogliamo prepararla in versione light ci possono aiutare le friggitrici ad aria, che consentono di usare meno grassi rispetto a quelle tradizionali, con un occhio di riguardo anche al risparmio energetico. Un modo per non rinunciare al piacere del fritto e avere qualche senso di colpa in meno.  Le marche che le producono oggi sono numerose, e la scelta di questi elettrodomestici per l’estate è quindi abbastanza facile, in base alle nostre esigenze. Inoltre sono attrezzature estremamente versatili che possono essere usate anche per arrostire e cuocere a vapore.

friggitrice ad aria

Gli estrattori : un’estate a tutta vitamina con i giusti elettrodomestici

Un altro elettrodomestico che in estate risulta indispensabile è l’estrattore, come quelli di Kuvings o Magimix.

Entrambi perfetti per ricavare puri estratti vitaminici dalle nostre verdure e frutta preferita, che possiamo gustare in ogni momento della giornata. Dalla colazione al pranzo. Anche per una sana merenda pomeridiana.

Semplici, veloci e pratici da usare: basta scegliere la base  e aromatizzare a piacere con qualche spezia, dallo zenzero alla vaniglia fino alla cannella, per avere un gusto un po’ più ricercato.

Kuvings friggitrice

La cucina d’estate con la pentola a pressione

Anche le pentole a pressione ci vengono in aiuto in questa stagione. Ci permettono di fare lunghe cotture accorciando notevolmente i tempi e i consumi di gas o energia elettrica.

In questo modo inoltre si produce meno vapore e si scalda di meno la casa. In estate non c’è niente di più fastidioso di rinfrescare l’ambiente con aria condizionata e riscaldarlo con l’utilizzo dei fuochi in cucina.

Le pentole Lagostina sono sempre una certezza e garanzia: innanzitutto una sicurezza per noi che le usiamo. Poi garantiscono durevolezzasemplicità di utilizzo. Anche in estate potremo concederci il piacere di un’insalata di legumi e cereali cotti in casa (perché hanno un sapore molto differente rispetto a quelli presi già pronti, nonostante le aziende siano migliorate tantissimo nella conservazione di questi tipi di prodotto). Non c‘è mai nulla di più buono di qualcosa di scelto e interamente preparato ai propri fornelli.

pentola a pressione_lagostina

La bistecchiera : cucinare leggero con gusto

Infine, proseguendo nel tema della leggerezza, non possiamo dimenticare le bistecchiere, tradizionali o elettriche, che permettono di preparare una cucina sana e leggera, sia che si parli di carne, pesce o verdure (avete mai provato la frutta ? Anche quella non delude). E garantiscono una veloce pulizia. Così non dovremo passare troppo tempo a pulire i nostri strumenti di lavoro e servizio.

grigliata d'estate

Elettrodomestici d’estate : yogurt e gelati fatti in casa

Arrivando per tradizione al momento del dolce, non possiamo trascurare le pratiche gelatiere e yogurtiere, che ci consentono di preparare a casa nostra i gusti che amiamo maggiormente, sia nel mondo delle creme che della frutta.

Preparare un gelato o un sorbetto in casa è davvero semplice: per il primo ci possiamo sbizzarrire con tutte le creme che amiamo, come il cioccolato, la stracciatella, lo zabaglione, la nocciola o il pistacchio. Per il secondo (rigorosamente senza latte o panna), la frutta in estate è una vera ricchezza. Oltre ai gusti più tradizionali, come limone, pesca o albicocca, classici e rinfrescanti, ci sono interessantissime ricette che utilizzano il melone, lo zenzero, il mango o gli ancora più pregiati frutti di bosco.

In alternativa, un sano yogurt preparato in casa con una yogurtiera e arricchito con cereali e muesli tradizionali (o al cioccolato per i più golosi) e frutta fresca è sempre un ottimo modo per iniziare la giornata, anche quando lo rifiniamo con una confettura completamente artigianale (e la campionessa, testata e ritestata nelle nostre numerose prove, è sicuramente quella delle Monache Trappiste). Così come sono una valida alternativa un filo di miele o di sciroppo d’acero.

yogurtiera

Una ricetta per l’estate : la Caesar Salad

Dopo aver parlato degli elettrodomestici amici dell’estate, pensiamo ad una ricetta che ci aiuti a ridurre al minimo il calore, come la Caesar Salad. Arricchita con del pollo che puoi velocemente grigliare o cuocere in padella, dopo averlo insaporito e marinato con la Worchestershire Sauce, una delle salse base di questa insalata.

Questa famosa preparazione ha origini messicane, ed è stata realizzata per la prima volta dallo chef Cesare Cardini (si narra per la festa del 4 luglio del 1924), proprio con ingredienti tipicamente italiani.

Questi sono gli ingredienti per 4 persone : 400 gr. lattuga romana; 100 gr. pancetta affumicata (bacon), tagliata a listarelle; 8 filetti di acciuga sott’olio; 400 gr. petto di pollo marinato con 3 o 4 cucchiai di vino bianco, aglio, 2 cucchiai di Worchestershire Sauce, pepe macinato e timo

Per i crostini :  200 gr. pane in cassetta; 40 gr. parmigiano reggiano grattugiato; olio e.v.o.; aglio

Per la salsa : 2 uova; 2 filetti di acciuga sott’olio; 2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato; qualche goccia di Worchestershire Sauce; 1 spicchio di aglio; sale; olio e.v.o.

Come si prepara

Per la salsa: lessa l’uovo intero in acqua bollente per 4 minuti. Sguscialo e frullalo con il resto degli ingredienti (meno l’aglio), sino ad ottenere una salsa dalla consistenza cremosa. Metti a riposare in una ciotola strofinata di aglio.

Rosola la pancetta sino a renderla croccante, quindi asciugala su carta assorbente, così da sgrassarla e mantenerla croccante.

Taglia a cubetti il pane in cassetta, precedentemente privato della crosta. Tostalo in padella con un filo di olio e l’aglio strofinato. Unisci il parmigiano e fallo colorire, ma fai attenzione a non farlo bruciare.

Marina il pollo in una teglia strofinata di aglio, con il resto degli ingredienti. Cuocilo con poco olio e.v.o., dopo averlo salato. Non eccedere con la cottura, per non renderlo eccessivamente asciutto.

Fai un letto di lattuga, condiscila con la salsa, sopra disponi il pollo, i filetti di acciuga spezzettati, i crostini di pane e rifinisci con la pancetta.

cesard salad

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.